Scrittori americani sulla strada per Torino | Pacific Northwest

Lo scorso 15 ottobre 2013 è iniziata un’avventura che ha avvicinato Torino all’America. O, meglio, una parte di Torino, quella raccolta nei locali del polo culturale Lombroso 16, a una zona dell’America molto precisa, l’Illinois. Il primo modulo del mio corso di letteratura americana ha inaugurato un esperimento narrativo a motore acceso, un esperimento che guarda alla strada come luogo ideale per incontrare scrittori, musicisti, registi, politici, artisti ed editori, dar loro la parola e farci raccontare il paese in cui vivono, lo stato – in particolare – attraverso il quale passa il loro cammino.

Dopo aver girovagato per l’Illinois in compagnia di David Foster Wallace, George Saunders, Ray Bradbury, Saul Bellow, i Blues Brothers, le conigliette di Playboy e – quando ha potuto – anche il presidente Obama, il 14 gennaio 2014 si torna sulla strada e dalle praterie dell’Illinois, dai grattacieli di Chicago, dal vento forte della Windy City e dei campi di grano si fa quello che ogni americano sogna di fare e generalmente fa quando le cose si mettono male: va verso Ovest.

Davanti a noi ora ci sono lo Stato di Washington e quello dell’Oregon.

Everybody on board e buon viaggio!

————————————————————————————————————–

★ Corso di Letteratura americana – In viaggio con i suoi scrittori ★


Stato per stato, città per città, il corso non è un corso ma un “percorso” alla scoperta dei miti ruggenti dell’America di oggi e di ieri attraverso i racconti di alcuni dei suoi scrittori contemporanei più significativi.

Diviso in moduli indipendenti da 8 lezioni ciascuno, il percorso esplora uno stato americano diverso per ogni modulo, seguendo il noto e invincibile metodo del puzzle, in cui tappe obbligate si alternano ad altre, più ricercate e veraci.

Pop culture, vita on the road e avanguardia letteraria si intrecciano per comporre la mappa puntinata di un viaggio che prima o poi varrà la pena fare.

O – almeno – sognare.

————————————————————————————————————–

Il PACIFIC NORTHWEST è quella zona degli Stati Uniti dove la terra è verde, il cielo grigio, l’oceano calmo e d’argento. Il Pacific Northwest è la somma dello stato di Washington più quello dell’Oregon. Da qui si vedono le balene, piove spesso, la marijuana è (quasi) legale e tutti sanno lavorare il legno: Seattle e Portland sono le sue città più importanti, la prima è un grande porto pieno di bella gente, la seconda il più bizzarro nucleo alternativo del paese.

Tanti considerano il Pacific Northwest come la più grande isola d’America e come tutte le grandi isole, dalla Gran Bretagna alla Jamaica, la sua cultura è forte, unica e immediatamente riconoscibile.

La sua cultura è visionaria e intimista. La sua cultura è il grunge.

Il percorso si basa sulla lettura ravvicinata di alcuni racconti, brevi romanzi e altri scritti di quattro autori principali: Raymond Carver, Richard Brautigan, Chuck Palahniuk e Tom Robbins (ma non sono i soli, hanno diritto di nomina anche le Cinquanta sfumature). Accanto ai racconti narrativi, tuttavia, grande spazio hanno anche quelli musicali, soprattutto quelli interpretati da Jimi Hendrix, Kurt Cobain, i Pearl Jam e gli altri protagonisti della scena grunge di Seattle e dintorni. Gus Van Sant è l’esploratore d’eccezione che guida le incursioni nel cinema, mentre pillole di Grey’s Anatomy, Fringe e Portlandia alimentano l’aspetto pop e d’intrattenimento del viaggio.

Ad indicare la strada, dalla privilegiata posizione di guidatore, non ci sono sempre e solo io: on the road salgono a bordo uno sceneggiatore, uno scrittore, alcuni musicisti ed altri narratori. Le loro mani sul volante, la strada non sarà mai per tutti la stessa.

La partenza, però, è una sola ed è fissata per martedì 14 gennaio 2014. Ore 20.30.


Raymond Carver con la sigaretta, Tom Robbins con la stella, Richard Brautigan con il cappello, Chuck Palahniuk con il girocollo.



Ma questi mica ve li devo dire, no?


————————————————————————————————————–

Per informazioni su orari, costi e disponibilità, scrivete alla mail marta.ciccolari@gmail.com oppure visitate questa pagina. Per informazioni sulle altre attività del Lombroso 16, cliccate qui. Infine, per gli aggiornamenti dell’ultim’ora e per interagire un po’, fatevi un giro qui.

A presto!

#tomrobbins #raymondcarver #chuckpalahniuk #americandream #portland #lombroso16 #proge #pearljam #kurtcobain #letteraturaamericana #grunge #richardbrautigan #seattle #incattedra