Il Calendario dell’Avvento letterario #6: nothing but a child…and a book

Un libro che vorrei tanto che fosse tradotto in Italia e che diventa un augurio natalizio texano per tutti voi grazie al Calendario dell’Avvento letterario di Ophelinha ❤

Impressions chosen from another time



Natale 1963, San Antonio, Texas.

Una casa in un quartiere malfamato, un mese soltanto dopo l’assassinio del Presidente poco più a nord. Erano andati in macchina tutti quanti, a salutare la First Lady a Dallas. Erano tornati tutti, ma tutti feriti nel cuore e una di loro anche a un braccio. Graciela si era ferita, lei e Jackie erano riuscite a scambiarsi uno sguardo all’aeroporto, una dietro una transenna, l’altra mentre scendeva le scale dell’aereo. Si erano guardate e poi, nella confusione del momento, Graciela si era sporta troppo oltre la transenna e la transenna le aveva ferito un braccio.

La casa si chiama Yellow Rose, la via del quartiere malfamato di San Antonio South Presa Strip.

È Natale e, nonostante sia passato già un mese, il braccio di Graciela non è ancora guarito. Sanguina ogni volta che lei…

View original post 594 more words